Archives

Hermann Hesse – poesia

fre-la

“Un freddo vento australe
scompiglia i rami ai tigli,
sembra che vi s’impigli,
per guardar qui, la luna.

Io scrivo alla mia bella
che mi ha abbandonato
e la mia lunga lettera
la legge anche la luna.

La luce sua silente
scorre di riga in riga.
Io piango, e così scordo
preghiere sonno e luna”
*
(Hermann Hesse)